IIS NELSON MANDELA

Docenti

 

7 giugno 2019 Workshop per Insegnanti di Matematica

Strategie per una didattica efficace

II edizione
Bologna, 1-3 luglio 2019

Il Workshop si articola su 3 giornate di formazione e riflessione per insegnanti di matematica della scuola primaria secondaria di primo grado. 

Si lavorerà sulle strategie didattiche che possono essere messe in campo nell’affrontare i contenuti più ostici e complessi del programma di matematica della scuola.

Ogni tematica affrontata verrà inquadrata dal punto di vista:

  • della didattica della matematica;
  • disciplinare, con una lettura storico-epistemologica;
  • normativo;
  • degli stili cognitivi e di apprendimento degli studenti;
  • metodologico-applicativo, fornendo un’analisi di utilizzo critico e costruttivo degli strumenti per la trasposizione didattica maggiormente diffusi.

Ogni nucleo affrontato si concluderà con un’esercitazione pratica ispirata alla vita quotidiana d’aula, che possa permettere ai partecipanti di sperimentare quanto appreso.

Bruno D’Amore  e Martha Fandiño Pinilla

Il workshop sarà condotto da: 
Bruno D’Amore
Martha Fandiño Pinilla
Agnese Del Zozzo
Giovanni Giuseppe Nicosia
George Santi
membri del gruppo Ricerca e Sperimentazione Didattica e Divulgazione della Matematica.

E’ possibile partecipare al Workshop utilizzando la Carta del Docente. 
Scheda_workshop_matematica_con_programma_2019

5 giugno 2019 Scuola Estiva Sarteano 15 – 17 Luglio 2019: La Scuola in un mondo che cambia al servizio delle Persone

Dopo l’esperienza di successo delle precedenti edizioni, torna la Scuola Estiva a Sarteano!  

Come è ormai tradizione, infatti, manteniamo l’impianto organizzativo sperimentato e apprezzato nelle scorse edizioni, con lo svolgimento in parallelo di più sessioni di lavoro divise nelle tre macroaree: 

Laboratorio di coaching per Dirigenti scolastici e Direttori amministrativi, come raccontarsi sul web: suggerimenti per docenti e alunni, gli acquisti digitali delle scuole dopo le nuove regole per i servizi Cloud, governare gli organi collegiali tra negoziato e legittimità, didattica in realtà virtuale e aumentata, la selezione degli esperti esterni con il nuovo regolamento di contabilità, la valutazione per competenze e tanti altri argomenti di interesse per tutte le professionalità impegnate a scuola.
Come al solito, dunque, non un tema centrale ma tante aree di lavoro stimolanti in modo che ogni professionalità coinvolta nella gestione e/o nella didattica trovi le proprie opportunità di approfondimento.

COME PARTECIPARE

L’evento è rivolto ad un numero ridotto di partecipanti, è quindi importante che le adesioni pervengano entro lunedì 8 luglio 2019

Per aderire basterà trasmettere il modulo allegato all’indirizzo email info@italiascuola.it

summerschool_2019_modulo

summerschool_2019 affiancate

 

4 giugno 2019 Convegno europeo Bologna 13 – 14 giugno “App your school” – RE

APPYOS-programma-conferenza-finale

Le scuole sanno essere soggetti propulsori dell’innovazione e della partecipazione nelle proprie comunità locali. Ci crede fortemente l’Assemblea legislativa che attraverso il Centro Alberto Manzi ha sperimentato 40 atelier digitali, in Europa, per trovare nuovi modi di pensare digitale e adolescenza.

 

Da tre anni, infatti, al Centro Alberto Manzi, insegnanti e stakeholders da Grecia, Finlandia, Lithuania, Polonia, Repubblica Ceca, Turchia, Portogallo hanno approfondito l’eredità pedagogica del maestro di “Non è mai troppo tardi” finalizzandola alla progettazione di nuovi atelier digitali capaci anche di migliorare i servizi pubblici e di rendere gli adolescenti protagonisti delle comunità locali.

 

Prendi un libro, inquadra il QRcode e ascolta cosa hanno da dire ragazzi e ragazze di scuola media su quella storia. Si tratta di un nuovo servizio bibliotecario progettato e realizzato dagli adolescenti di Valsamoggia per la rete delle biblioteche gestite dalla Fondazione Rocca dei Bentivoglio.

Aggiungi una mostra in realtà aumentata per incuriosire la comunità locale e per raccontare un po’ di adolescenza.

Sono alcuni degli esempi delle pratiche sperimentate nel progetto europeo App your school che ha cercato di valorizzare la creatività digitale degli adolescenti per ripensare alcuni servizi pubblici.

 

Spesso la tecnologia viene usata come strumento facilitante perché sembra connaturata alla pelle stessa degli adolescenti. Quando però si osserva cosa fanno e cosa sanno fare, nella maggior parte dei casi, emergono abilità stereotipate e poche capacità espressive. Le istituzioni culturali e educative si fanno carico di proporre usi nuovi, di fare ricerca con gli adolescenti per rendere le pratiche digitali più creative e significative.

Il progetto europeo App your school ha proposto una nuova modalità di progettazione del digitale partendo dal modo di fare scuola di un grande maestro come Alberto Manzi, pioniere dell’uso della tecnologia per promuovere l’emancipazione delle persone. Questo approccio è stato messo in dialogo con il lavoro artistico proposto dall’artista e designer Bruno Munari che ha spesso usato la tecnologia in modo divergente, rompendo le regole proposte nei libretti di istruzioni.

 

Il convegno ha tre obiettivi:

  • ascoltare le pratiche di istituzioni, come nel caso del MoMA di New York, che si stanno chiedendo come usare e pensare il digitale in una progettazione che cerca di essere innovativa, superando pratiche consolidate per indagarne di nuove.
  • Disegnare una mappa ideale e personale di possibili punti di riferimento e ancoraggi per progettare il digitale mettendo in dialogo approcci, idee, aspetti diversi anche tra loro distanti.
  • Presentare la sperimentazione del progetto App your school che ha portato ad un manuale europeo e a toolkit in otto lingue. Quello italiano sarà approfondito durante il convegno.

 

Il convegno si svolge a Bologna il 13 giugno (presso la sede dell’Università in via Zamboni) e il 14 giugno presso l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in viale Aldo Moro 50.